lunedì 7 maggio 2012

UN'INIZIATIVA DESTINATA A FALLIRE




RANDOM FOTO / Venezia, “Tieni pulita la città!”: una lodevole iniziativa destinata tuttavia inevitabilmente a fallire - posto che non sia di già fallita  - se periodicamente non si provvederà a un’adeguata manutenzione degli appositi contenitori presenti negli imbarcaderi Actv e non verranno inoltre  puntualmente riforniti  degli appositi sacchetti di carta necessari alla bisogna. Oltre ovviamente a garantire un’attenta vigilanza contro i vandali e i cretini.

Come non sempre, purtroppo, è avvenuto e avviene.

mercoledì 11 aprile 2012

"caparozzolanti"



Venezia, due “caparozzolanti” vecchio stile, inopinatamente coscienziosi e scrupolosi: in altre parole totalmente rispettosi , oltre che della tecnica ammessa per tale genere di pesca, di praticare quest’ultima in un luogo della Laguna in cui essa sia consentita. Il che, com’è noto, non sempre purtroppo avviene.

ALEXANDRA HAI



Venezia, Alexandra Hai: la giovane tedesco-americana considerata da molti la prima donna gondoliere, quantomeno cronologicamente e di fatto, nonostante il parere contrario dei responsabili della categoria dei gondolieri che l’hanno più volte bocciata, costringendola a ripiegare sul servizio privato. Dove da tempo svolge egregiamente, con eleganza e sicurezza, la mansione di gondoliere cosiddetto “de casada” per conto di alcuni alberghi.


Link correlato:

http://www.veniceboats.com/gondolieri-donna-donne-gondoliere.htm



GIOVANI INNAMORATI



Venezia, giovani innamorati: ovvero non esserci per nessuno, come ben descrisse Jacques Prévert nella sua celebre lirica "Les enfants qui s'aiment"


LES ENFANTS QUI S’AIMENT

Les enfants qui s'aiment s'embrassent debout
Contre les portes de la nuit
Et les passants qui passent les désignent du doigt

Mais les enfants qui s'aiment
Ne sont là pour personne
Et c'est seulement leur ombre
Qui tremble dans la nuit
Excitant la rage des passants
Leur rage leur mépris leurs rires et leur envie

Les enfants qui s'aiment ne sont là pour personne
Ils sont ailleurs bien plus loin que la nuit
Bien plus haut que le jour
Dans l'éblouissante clarté de leur premier amour


I RAGAZZI CHE SI AMANO

I ragazzi che si amano si baciano in piedi
contro le porte della notte
e i passanti che passano li segnano a dito

ma i ragazzi che si amano
non ci sono per nessuno
ed è la loro ombra soltanto
che trema nella notte
stimolando la rabbia dei passanti
la loro rabbia il loro disprezzo le risa la loro invidia

I ragazzi che si amano non ci sono per nessuno
essi sono altrove molto più lontano della notte
molto più in alto del giorno
nell'abbagliante splendore del loro primo amore.

SANTA MARTA



La casetta delle paperelle a Santa Marta